Sei in:

VETRERIA GINO CENEDESE

Nel 1946 insieme ad Angelo Tosi, Pietro Scaramel, e Gino Forte, Gino Cenedese (1907-1973) fondò questa nuova società di produzione del vetro. Negli anni dopo anche Alfredo Barbini, maestro soffiatore di vetro, entrò nel team di designers. Gli anni '50 sono stati caratterizzati dalla collaborazione con diversi artisti come Ricardo Licata, Fulvio Bianconi, e Napoleone Martinuzzi. Nel 1958 Antonio Da Ros si unì e l'anno successivo diventò il direttore artistico, non nascondendo la propria preferenza per l’utilizzo della tecnica del vetro sommerso. Amelio, figlio di Gino Cenedese, dopo la morte del padre, prese il controllo gestionale della società continuando ciò che il padre aveva creato fino ad allora realizzando grandi opere nel campo dell’illuminazione.

Articoli creati da: VETRERIA GINO CENEDESE